Spark
News

Il social network di Amazon per promuovere i prodotti mobile e il Social Commerce

Amazon lancia Spark, una nuova sezione della app di Amazon disponibile per il momento solo negli Stati Uniti per i clienti del servizio Prime con sistemi operativi iOs (probabilmente presto arriverà anche su Android).

Con questo nuovo social network di Amazon gli utenti potranno condividere immagini o video dai quali sarà poi possibile fare gli acquisti tramite l’e-commerce della compagnia.
Si tratta pertanto di un servizio aggiuntivo che permetterà ai rivenditori di ottenere un’ulteriore vetrina in stile social commerce.

Una volta scaricata la app, gli utenti devono accedere con il proprio account di Amazon Prime, scegliere almeno cinque interessi tra tante categorie come moda, cucina, sport e arredamento e automaticamente vengono proposti una serie di contenuti nella propria timeline con i quali sarà possibile interagire con i classici like o anche con i commenti, oltre a poter procedere con l’acquisto dei prodotti mostrati.

categorie amazon spark

La visualizzazione e navigazione tra le pagine Spark è accessibile a tutti gli utenti di Amazon, mentre i clienti Prime possono partecipare attivamente pubblicando foto e video dei prodotti, commentarli e apprezzarli attraverso gli “smiles”, esattamente come i like di Facebook.

Chiaramente uno degli obiettivi del colosso americano è quello di aumentare i clienti Prime, che di fatto possono usare il social a tutto tondo; da qui, dare loro la possibilità di trovare in modo veloce e intuitivo i prodotti visti dalle foto.

Una novità che evidenzia come Amazon si stia avvicinando verso un approccio più social. Su Instagram, con cui il social network di Amazon Spark condivide la linea grafica grazie al feed fotografico, ad oggi esistono più di 3.600.000 post con hashtag #Amazon.

amazon spark

Di conseguenza il social di Amazon ha tutte le carte in regola per essere un ottimo strumento per convertire i contenuti in acquisti, cosa che diversi brand tentano di fare su altri social come Instagram e Pinterest che però non consentono un collegamento diretto con i rispettivi e-commerce.

Post correlati

Canva, il software per creare immagini e progetti grafici gratis online

Valentina Samara Ferrero

L’ecommerce in Europa Occidentale rappresenterà il 13,9% del retail entro il 2022

Marianna Siani

Svelata in anteprima la nuova versione di Google Search Console

Marianna Siani

Lascia un commento

Accetto e dichiaro di aver letto l’Informativa Privacy