Milkman e le consegne in giornata: l’importanza della logistica

Corrieri per le consegne e gestione delle spedizioni sono tra la parole più cercate su Google da chi ha un e commerce. Una prova tangibile del fatto che la logistica, nel mercato, occupa un posto sempre più importante.

A confermare questa tesi è il recente aumento di capitale di Milkman sottoscritto da Vertis (lead investor attraverso il fondo “Vertis Venture 2 Scaleup”), P101 e 360 Capital Partners, per un valore di 6,4 milioni di euro.

Milkman fa parte dei più importanti corrieri italiani per le spedizioni in giornata. Un trend in costante crescita dato che i consumatori di oggi sono addirittura disposti a pagare di più per avere consegne molto più rapide, possibilmente nell’arco di poche ore.

Fondata nel 2016 Milkman è la prima azienda logistica ad investire esclusivamente sulla qualità delle consegne al consumatore grazie ad una tecnologia innovativa e proprietaria, coperta da brevetti internazionali.

Questa tecnologia consente di proporre alle aziende che hanno deciso di adottare l’e-commerce come canale di vendita una vasta gamma di opzioni, adattando il proprio servizio di consegne alle esigenze dello specifico committente.

I numeri sono inequivocabili. Partita con un fatturato di 450 mila euro nel 2016, l’azienda conta di chiudere il 2018 con più di 7 milioni di vendite dopo aver effettuato 400.000 consegne con un tasso di gradimento del cliente finale di 4,7 su 5.

L’importanza della logistica: consegne personalizzate

L’aumento di capitale di Milkman ci insegna quanto la logistica sia ormai diventata il fattore più determinante in tutto il processo di acquisto.

La logistica outbound è una componente chiave per il successo delle aziende digitali e si rivela fondamentale puntare su soluzioni di delivery di qualità che soddisfino al meglio i web shopper. E' così possibile incentivare l’acquisto via Internet e supportare ulteriormente la crescita dell’ecommerce.

La logistica, che tradizionalmente era celata al cliente, diventa parte integrante dell’esperienza che i clienti vivono quando acquistano online.

Questi, infatti, percepivano l’efficienza ed efficacia della logistica sulla base della sola disponibilità del prodotto desiderato a scaffale nel momento in cui se ne manifestava il bisogno di acquisto.

Nello specifico, le consegne di ultimo miglio acquisiscono ora un ruolo di primo piano nella soddisfazione complessiva dell’utente-acquirente, perché quest’ultimo può esprimere delle preferenze anche in questo ambito.

I clienti richiedono diversi tempi di consegna sulla base delle proprie esigenze, vorrebbero controllare e personalizzare il momento di ricezione.

I merchant che intendono restare competitivi sul mercato digitale e attrarre nuovi clienti dovrebbero essere aperti alle nuove tendenze. Sarà allora di cruciale importanza:

- premere sull’acceleratore per le consegne in giornata;
- generalizzare la consegna su appuntamento;
- sviluppare l’offerta del ritiro come anche la gestione del deposito e del reso presso ‘locker’ e distributori automatici;
- rendere la consegna espressa la modalità di consegna di default.

Infine, se già i maggiori operatori della logistica offrono metodi di trasporto a zero emissioni, lo sviluppo di opzioni di consegna e di imballaggio a ridotto impatto ambientale dovrebbe essere parte integrante dell’e-commerce del futuro.

 

No Comments

    Leave a reply

    consegne-per-ecommerce-milkman-e-la-logistica-dell-039-ultimo-miglio
    [i]
    [i]