News

Da ottobre arrivano le notizie a pagamento su Facebook

Campbell Brown, ex anchorwoman televisiva e da qualche mese responsabile dei rapporti con i media e dei progetti giornalistici di Menlo Park, ha dichiarato al Digital Publishing Innovation Summit di New York che Facebook permetterà ai giornali di far pagare le notizie ai lettori tramite un paywall interno alla piattaforma.

Sarebbero stati gli editori stessi a richiedere le notizie a pagamento su Facebook.

Secondo The Street, il primo sito a dare la notizia, da una parte Facebook vuole indirizzare gli utenti verso la homepage dei siti d’informazione invitandoli a considerare una sottoscrizione digitale, ma anche istituire sullo stesso social network un paywall che richieda ai lettori di abbonarsi alla piattaforma dopo aver letto i primi dieci articoli.

In pratica, per vedere gli Instant Articles (iniziativa introdotta nel maggio del 2015 che consente agli editori di pubblicare gli articoli direttamente su Facebook) bisognerà accedere tramite una sezione dedicata.

Saranno disponibili una decina i articoli liberi nell’arco di un certo periodo per una certa testata dopo i quali l’utente dovrà attivare un abbonamento, un po’ come avviene anche sul sito di molte testate online.

I primi test di notizie a pagamento su Facebook con un gruppo ristretto di testate partiranno solo a ottobre e l’iniziativa si allargherà nel 2018 solo se arriveranno risultati soddisfacenti.

Del resto, stando ai manager del social network, gli Instant Articles rendono più di 1 milione di dollari al giorno agli editori e negli ultimi 6 mesi sono aumentati più del 50%.

Sempre secondo gli ultimi dati di Facebook, ci sono più di 10mila editori che usano gli Instant Articles, con una crescita di oltre il 25% soltanto negli ultimi sei mesi.

Con i suoi oltre 2 miliardi di utenti, Facebook è un bacino straordinario per trovare nuovi lettori e per questo motivo si è deciso di investire in questo prodotto.

Post correlati

Rhiag, come l’ecommerce cambia la vendita di ricambi d’auto

Valentina Samara Ferrero

Amazon vs Uber: la lotta dei Big per il mercato della logistica

Valentina Samara Ferrero

Web Marketing Expo – Due giorni di Alta Formazione Digitale per il Web Marketing, per l’Ecommerce e per il Digital Business

Francesco Chiappini

Lascia un commento

Accetto e dichiaro di aver letto l’Informativa Privacy

da-ottobre-arrivano-le-notizie-a-pagamento-su-facebook