European Ecommerce Report
News

Shopping online in Europa: il 33% degli acquirenti acquista su ecommerce stranieri

I cittadini europei acquistano molto online, ma il 33% di essi lo fa su ecommerce stranieri. E’ il dato che emerge dalla ricerca European Ecommerce Report 2017 realizzata dall’organizzazione Ecommerce Foundation, che prende in analisi gli acquisti online del 2016.

Pare infatti che il 33% dei compratori online europei abbia acquistato fuori dai propri confini nazionali all’interno di un contesto che ha visto un giro d’affari di 530 miliardi di euro (il 15% in più rispetto al 2015).

Il Lussemburgo ha una percentuale di acquisti oltre confine che tocca il 74%, seguito da Russia (62%) e Svizzera (61%). Nel mezzo della classifica si collocano Regno Unito (33%) e Francia (27%), mentre l’Italia è in coda (14%) e batte solo Paesi come la Grecia (11%) e Repubblica Ceca, Polonia, Bulgaria (tutte 10%). Chiudono la classifica Romania (3%) e Turchia (2%).

Si tratta di dati che dimostrano il potenziale che l’e-commerce e lo shopping online hanno di connettere consumatori e retailer di nazionalità diverse che con il web possono espandersi e crescere in vari mercati.

Chiaramente l’e-commerce attraverso i vari paesi stranieri comporta non pochi ostacoli, primo dei quali la velocità di consegna, che spesso si rivela più lunga rispetto quanto indicato in fase di acquisto, oppure il rischio di ricevere le merci sbagliate, danneggiate o di non reperire abbastanza informazioni riguardo garanzie o diritti.

Per quanto riguarda l’Italia solo il 16% delle PMI vende online e meno della metà di esse (7,5%) vende online oltre confine.

Il nostro paese ha un punteggio basso in termini di logistica e soprattutto di burocrazia (o meglio facilità di fare business), senza contare che gli Italiani sono da sempre ostili alle evoluzioni tecnologiche.

Infine, la spesa media annua di un e-shopper italiano di soli 1.000 $, un numero inferiore rispetto alla media europea di 1.700 $ o a quella mondiale di 1.580 $.

Post correlati

Amazon vs Uber: la lotta dei Big per il mercato della logistica

Valentina Samara Ferrero

Eataly Today: la spesa a domicilio e il consumatore tecnologico

Valentina Samara Ferrero

Dati Mercato: L’Ecommerce in UK aumenta del 17% nel 2016

Marianna Siani

Lascia un commento

Accetto e dichiaro di aver letto l’Informativa Privacy

shopping-online-in-europa-il-33-degli-acquirenti-acquista-su-e-commerce-stranieri