Goji italiano e l'ecommerce di fruttaweb
News

Le bacche di Goji, il Bio e l’Ecommerce

Sembrano i tre protagonisti di un film western – Goji e le sue bacche rosse, gli alimenti bio e l’Ecommerce.

In realtà, non è altro che la sfida dell’imprenditore, Rosario Previtera, in coppia con il portale di Ecommerce, FruttaWeb.com, di vendere online le preziose bacche di Goji, tanto amate dal mondo naturale e biologico.

Direttamente dal sito internet dell’azienda Goji Italia appare la notizia e il rimando alla piattaforma commerciale FruttaWeb.com, attraverso la quale poter acquistare cibarie di origine controllata e certifica biologica, tra cui le bacche di Goji.

La sfida di Previtera punta sulla notorietà del prodotto, già ben nicchiato, con un fatturato di vendita che spazia dal Sud Italia fino a coprire l’intera Svizzera. Si tratterebbe, in questo modo, di andare a intercettare la domanda di potenziali clienti, che si trovano al di fuori del raggio di vendita offline delle bacche di Goji, attraverso il primo portale dedicato alla vendita della frutta e verdura di origine biologica.

Dietro il portale di FruttaWeb, c’è la filiera corta gestita da una rete di imprese, chiamata Lykion. Questo consorzio provvede alla coltivazione e produzione delle bacche – rispettando i requisti standard dell’agricoltura biologia, dettati dall’Unione Europea – nonché alla distribuzione ai grandi supermercati e alle piccole realtà di quartiere.

Con l’Ecommerce, la filiera si estenderà ai canali online, con un semplice click si avrà a casa una confezione delle bacche rosse di Goji. Marco Biasin, co-fondatore del portale FruttaWeb, argomenta come la partnership sia una visione d’impresa strategica lungimirante:

Siamo fieri della strada che stiamo percorrendo, cioè quella di creare un nuovo canale di vendita che può essere sfruttato da chi merita attenzione e visibilità nel settore, da chi produce biodiversità e qualità. Gojiitaliano rappresenta esattamente questo, ed è dimostrazione di un settore che si muove in una direzione ben chiara che i più lungimiranti stanno cogliendo

Ricordiamo che Previtera non è il solo a sfruttare il canale dell’Ecommerce per la vendita di prodotti alimentari ortofrutticoli ed enogastronomici; infatti, già sono su questa linea imprenditoriale il colosso di Eataly con Eataly Today e Vino75 in affari con Jack Ma di Alibaba.

 

Fonti: Goji ItalianoMyFruit.it Newsfood.com

Post correlati

Indice Prisync 100: i prezzi online degli Ecommerce in Francia sono i più alti

Marianna Siani

Social Ecommerce, come vendere online con successo

Valentina Samara Ferrero

Canva, il software per creare immagini e progetti grafici gratis online

Valentina Samara Ferrero

Lascia un commento

Accetto e dichiaro di aver letto l’Informativa Privacy