Ecommerce in Romania: 1,8 miliardi di euro nel 2016

L’ecommerce in Romania ha raggiunto i 1,8 miliardi di euro lo scorso anno, corrispondente ad un aumento del 30% rispetto al 2015. Questa cifra rappresenta solo le vendite online dei prodotti. I consumatori in Romania hanno effettuato in media 8,4 acquisti online nel 2016, poco di più rispetto all’anno prima.

L’evento rumeno sull’ecommerce GPeC ha pubblicato nel 2016 un rapporto e un’infografica sul mercato nazionale. Secondo questo report e secondo alcuni importanti market places, il valore della dimensione del mercato ecommerce rumeno (contando solo i beni materiali venduti online) è superiore a 1,8 miliardi di euro, mostrando un aumento del 30% rispetto al 2015.

Mentre il tasso di penetrazione degli smartphone in Romania è stato del 50% nel 2015, questo numero è salito al 70% lo scorso anno. Sempre più rumeni possiedono uno smartphone e un numero crescente di essi utilizza questi dispositivi per fare acquisti online e navigare su siti web di ecommerce.

I migliori negozi online rumeni hanno registrato un notevole aumento del traffico da dispositivi mobili (con oltre il 50% delle visite totali provenienti da smartphone e tablet) così come degli ordini: nel 2015 gli ordini online da dispositivi mobile erano tra il 25 e il 30%, mentre alla fine dello scorso anno, la mcommerce rappresentava già il 35-40% di tutti gli ordini in Romania.

I pagamenti onIine hanno registrato un aumento del 45% (da 514 milioni di euro nel 2015 a 745 milioni di euro l’anno scorso) effettuati sopratutto per i servizi. La maggior parte di questi pagamenti (69%) è stata elaborata con RomCard, il resto con Netopia mobilPay. Per i prodotti materiali, l’utilizzo della carta è di circa il 7%. Rimane quindi una grossa percentuale di utenti (circa il 90% degli ordini) che usa i contanti al momento della consegna.

GPeC e i principali players di ecommerce in Romania stimano che esistono circa 5.000 negozi online attivi sul mercato. “Tuttavia, la ricerca mostra che sono presenti oltre 20.000 siti web in Romania che dispongono di pulsanti di acquisto e di add-to-cart”.

Le categorie di prodotti più popolari sono ancora l’elettronica di consumo e IT, i prodotti di moda e bellezza, home, bambini e giocattoli.

Anche se i consumatori rumeni hanno speso meno per singolo ordine, il numero di operazioni è aumentato in modo significativo. “Il 2016 ha mostrato la stessa tendenza di crescita degli ultimi anni, portando ad un aumento di circa il 30% per il mercato ecommerce rumeno. L’industria degli e-commerce è una delle poche industrie rumene che cresce costantemente ogni anno”, ha dichiarato Andrei Radu, CEO e fondatore di GPeC.

 

Content editor e Sales Account manager, scrivo articoli e copy sul digital Marketing ed Avertising.
No Comments

    Leave a reply

    ecommerce-in-romania-1-8-miliardi-di-euro-nel-2016
    [i]
    [i]