Perchè scegliere il Corso Ecommerce B2B?

  • Perché la pandemia ha accelerato la digitalizzazione del B2B

  • Perché andare in fiera non è più economicamente sostenibile

  • Perché grazie al digitale l’azienda può prendere il controllo del business e guidare l’acquisizione dei clienti

  • Perché la forza vendita non basta più per generare fatturato

  • Perché l'ecommerce supporta gli agenti a performare meglio

  • Perché molti clienti li puoi raggiungere solo con l’ecommerce B2B

  • Perché devi aggiungere dei nuovi servizi a quelli tradizionali

  • Perché facilita l’internazionalizzazione e la possibilità di acquisire nuovi clienti in tutto il mondo

  • Perché la GD e GDO non è solo offline, ma anche online e devi servirla

  • Perché ti aiuta e permette di vendere tutto il catalogo e non quello che decide il cliente o la forza vendita

  • Perché ti permette di avere dei dati da analizzare e guidare le tue strategie

Parlano di noi

  • +10.000

    imprenditori e professionisti del settore formati

  • +100

    milioni di fatturato presentati nei casi studio reali

  • 2

    giornate di formazione strategica e operativa verticale

  • 100%

    Sistema Ecommerce School® di proprietà

UN CORSO DI 2 GIORNATE DI FORMAZIONE VERTICALE

Il B2B “tradizionale” non funziona più: è cambiato il mercato, devono cambiare le strategie.
Stai al passo con la sempre maggiore richiesta di digitalizzazione.

Non farti trovare impreparato.

Formati con imprenditori con esperienza ventennale nel settore e la scuola leader in Ecommerce per numero di partecipanti e recensioni positive.

FORMATI CON NOI

Perché partecipare al Corso Ecommerce B2B?

Perché il B2B tradizionale non funziona più, devi innovarlo e digitalizzarlo.
Cambia il mercato, i canali distributivi, cambiano le strategie. Questa è una legge immutabile.

Oggi esistono almeno 10 insindacabili motivi che dimostrano in maniera inequivocabile che il B2B tradizionale non funziona più.  Quelle poche aziende che ancora si ostinano a lavorare in questo modo presto saranno costrette a fare i conti con la realtà. 

Visti al contrario, i motivi per cui il B2B tradizionale non funziona più diventano una linea guida su che cosa deve fare operativamente un’azienda di questo settore per poter lavorare in profitto nel lungo periodo.

  • Il primo è sicuramente il mancato controllo del business da parte degli imprenditori.

L’acquisizione dei clienti tradizionali era in mano agli agenti, non esisteva una vera e propria mappatura dei clienti e il marketing era interamente delegato ai rivenditori, con i suoi pro e i suoi contro. In un’azienda B2B tradizionale, la forza vendita ha il controllo.

La generazione di fatturato e la crescita aziendale sono in mano agli agenti di commercio e non agli imprenditori.

L’azienda non fa marketing, l’azienda non comunica. Infatti, è molto popolare il fatto che i clienti del B2B conoscano il nome del rappresentante, dimenticando completamente il nome dell’azienda.

Ripeto, è la forza vendita che genera il fatturato e che ha in mano le chiavi di controllo, gestione e crescita dell’azienda.

  • Il secondo motivo per cui il B2B tradizionale non funziona più è la disintermediazione

Tutti gli intermediari della catena distributiva stanno scomparendo e, se non si è in cima alla catena distributiva, si può essere scavalcati. I terzisti sono schiacciati dallo sfruttamento dei brand, i grossisti non hanno la marginalità necessaria a sopravvivere e ci si orienta sempre di più verso il D2C, Direct to Consumer.

Fare B2B ed essere all’interno della catena distributiva è una condanna sempre più evidente.

  • Il terzo motivo è il flusso di cassa.

Nel B2B tradizionale e nazionale, il flusso di cassa è inquinato dai pagamenti dilazionati e avere insoluti è una vera e propria prassi, sbagliata. Nella mia lunga esperienza, mi è capitato più volte di vedere aziende accettare come pagamento assegni postdatati o con una firma a matita che può essere cancellata, o ancora, in nero. Mi è capitato anche di vedere aziende dover chiudere perché non assicuravano il credito, magari a fronte di commesse importanti che però non sono mai state saldate.

Queste dinamiche inquinano tantissimo il flusso di cassa e impediscono una corretta gestione della stessa.

  • Il quarto motivo è la forza vendita.

La forza vendita delle aziende è cambiata e non ha più il potere che aveva fino a pochi anni fa. Questo dipende anche dal fatto che sono aumentati i costi degli spostamenti, che molti agenti hanno deciso di cambiare professione dopo essersi ritrovati a lavorare come call center. Gestendo male la cosa però, perché, come dico sempre, un Customer Care ben formato è un vero e proprio canale di vendita per gli ecommerce, anche nel B2B. Inoltre, un vizio della forza vendita classica è quello di recarsi molto più di frequente dai soliti clienti, quelli che rappresentano in qualche modo un colpo sicuro. Questo al posto di mappare altri potenziali clienti sul territorio che però rappresentano una sfida incerta.

Oggi, nella maggior parte degli ecommerce B2B completamente digitalizzati, il ruolo dell’agente è inutile e, in quei pochi settori in cui invece rimane rilevante, è diventato un ruolo che opera in simbiosi con l’azienda.

C’è anche da considerare che, per molte aziende clienti B2B, avere un agente in casa è diventato quasi un fastidio, una perdita di tempo, perché nella stessa ora dedicata a parlare con il rappresentante, si possono confrontare i cataloghi di diversi potenziali fornitori in totale libertà.

  • Il quinto motivo è il servizio.

Oggi il rivenditore ha necessità di avere un servizio migliore e più rapido. Il servizio fornito dagli agenti non è più sufficiente, perché anche molti dei clienti B2B rivendono online e hanno bisogno di servizi dedicati. I buyer delle aziende comprano online e vogliono l’autonomia che solo un ecommerce può offrire loro.

Gli acquirenti devono e vogliono poter comprare dal sito usando il mezzo che più preferiscono, come ad esempio via mail, via telefono, su WhatsApp o qualsiasi altro metodo digitale.

  • Il sesto motivo è la difficoltà di approcciare l’estero.

Molte aziende B2B hanno sempre avuto grosse difficoltà a vendere all’estero, vuoi per la difficoltà del trovare i corretti intermediari, vuoi per la difficoltà di adeguare il servizio. Pensare già il catalogo in multi-lingua è una soluzione facile e veloce. Non farlo spesso significa rinunciare a una fetta di mercato davvero gigantesca. E questo vale anche per le PMI, non solo per le aziende più grandi.

L’estero in maniera tradizionale è una sfida spesso mancata dalle PMI, ma con l’ecommerce le cose cambiano radicalmente.

  • Il settimo motivo per cui il B2B tradizionale non funziona più è rappresentato dalle fiere.

Le fiere sono sempre più costose e sempre meno remunerative, per i motivi di cui sopra. Inoltre, gli acquirenti che si presentano in fiera sono sempre meno e gli standisti sono sempre meno preparati. Esiste qualche categoria in cui le fiere sono davvero importanti, ma la maggior parte delle aziende che sono presenti durante questi eventi di settore lo fa per paura di non essere più visibile e non tanto per il ritorno economico che ne trae.

Presenziare in fiera non è del tutto sbagliato, devono cambiare però gli obiettivi. Lo scopo deve essere quello di fare branding e non di generare fatturato: per vendere ormai ci sono i portali digitali.

Ci sono diversi casi studio di Ecommerce School che dimostrano l’efficienza di questi portali, di aziende che spediscono interi container in più parti del mondo, con pagamento anticipato.

  • Il motivo numero otto è il sell-in pilotato.

Con sell-in pilotato intendo il fatto che l’agente di commercio, nel B2B tradizionale, decide in maniera arbitraria cosa spingere e cosa vendere. Questo meccanismo porta a una reiterata vendita dei soliti prodotti che, a sua volta, rappresenta un problema per la crescita dell’azienda. Ci sono sempre difficoltà nel vendere l’intera gamma di prodotti a disposizione: mancano i dati dei consumatori, che sono in mano ai rivenditori e non ai brand. e le aziende produttrici si ritrovano con un grosso gap da colmare. 

L’azienda B2B che ha i dati di sell-in e non quelli di sell-out rischia in qualsiasi momento di essere surclassata da un concorrente qualsiasi che offre prodotti più in linea con le Buyer Personas finali.

  • Il motivo numero nove è la Mancanza Totale di Dati dei consumatori.

Un’azienda che opera nel B2B tradizionale non possiede i dati relativi ai clienti finali, quelli che usano il prodotto e che lo acquistano con regolarità dai rivenditori. Non ha accesso a dati relativi a:

  • Cliente finale
  • Prodotti
  • Competitor

E, più in generale, non possiede feedback di alcun tipo dal B2C della propria categoria. Senza dati non c’è analisi scientifica, e senza analisi scientifica è impossibile individuare i punti critici e quelli forti del proprio business.

  • Infine, il decimo motivo per cui il B2B tradizionale non funziona più è il fatto che i Buyer sono cambiati.

Oggi, chiunque cerca digitalmente e non vuole più perdere tempo con la forza vendita. Questo è un dato reale e concreto, che sarà sempre più evidente con la crescita delle generazioni già abituate al mondo digital, quelle che oggi hanno ancora relativamente poco potere d’acquisto.

Ti aspettiamo.

Francesco Chiappini
CEO e Founder Ecommerce School

ALCUNI BRAND, PMI E AGENCY
CHE HANNO PARTECIPATO AI NOSTRI CORSI

Ecommerce school

Francesco è Founder di Ecommerce School, la prima scuola verticale in Ecommerce in Italia per numero di partecipanti e recensioni positive.

Cosa imparerai nel Corso Ecommerce B2B?

I CONTENUTI DEL CORSO

  • Scenari e Futuro del B2B

  • Modelli di business (tipologie di B2B)

  • Il ruolo della forza vendita

  • Budget e Pianificazione

  • Come digitalizzare il catalogo

  • Progettare la piattaforma perfetta

  • Scelte tecnologiche e integrazioni (automazione completa)

  • Gestione dei pagamenti

  • Servizi da implementare (dropshipping, cataloghi agenti, etc)

  • Organizzazione interna (organigramma)

  • Caso studio ottimizzazione organizzazione interna

  • Predisporre la logistica all’online e automatizzarla

  • Piano Marketing per B2B

  • Logiche di advertising per B2B

  • Marketing KPI e Misurazione

  • Strategie di Lead Generation

  • Gestione commerciale del contatto - workflow

  • Fidelizzazione (retention e marketing automation)

  • Software must have

  • Gdo online e marketplace b2b

  • Strategia Operativa

  • Gantt Operativo

  • Casi Studio

PROGRAMMA

Il corso ha un approccio molto pratico e comprensibile perché tutto quello che spieghiamo deriva dalla nostra esperienza diretta e tutti i contenuti sono di nostra proprietà e protetti da diritti d’autore e DMCA.

DAY 1 – Mercoledì 22 Maggio 2024

9:15
30′
Scenari di mercato e perché fare B2B digitale
Francesco Chiappini
CEO Ecommerce School

mostra di più
Come si sta evolvendo il commercio digitale in ambito business to business? Scopriamo insieme quali sono i prossimi scenari dell’ecommerce B2B e come affrontarli per non rimanere impreparati.

9:45
45′
Modelli di business e Tipologie di B2B
Marco Biasin
Direttore Ecommerce School

mostra di più
Avviare il canale ecommerce non significa aprire un sito che vende. Occorre identificare il posizionamento strategico, il modello con cui acquisire lead e fatturato. Verranno presentate soluzioni a cui non avevi neanche pensato e che devi assolutamente conoscere sin dall’inizio per poi scalare online.

10:30
30′
Il ruolo della forza vendita nel commercio digitale
Francesco Chiappini
CEO Ecommerce School

mostra di più
Affidare il catalogo cartaceo in mano agli agenti non è più una strategia efficace che può farti prosperare nel futuro. Oggi le porte delle aziende sono chiuse, i buyer sono cambiati, la tecnologia sta dominando i nuovi rapporti commerciali.

11:00
30′

NETWORKING COFFEE

11:30
45′
Budget e Pianificazione di un progetto B2B
Marco Biasin
Direttore Ecommerce School

mostra di più
Ogni ecommerce vive di logiche di conto economico, budget e pianificazione strategica finanziaria ben precise. Il budget deve essere la stella cometa che guida tutti i reparti dell’azienda e che orienta manager e imprenditori alle scelte di business.

12:15
60′
Come digitalizzare il catalogo e aumentare drasticamente le vendite
Francesco Chiappini
CEO Ecommerce School

mostra di più
Anche se le aziende non investono facilmente in contenuti, il primo step è quello di digitalizzare il catalogo e di creare un feed di prodotti che possa essere fruibile dagli utenti e distribuito correttamente su più piattaforme possibili, vedremo insieme come fare.

13:15
90′

NETWORKING LUNCH

14:45
60′
UX & UI Best practices per B2B
Beatrice Letizia
Senior Ecommerce Manager Ecommerce School

mostra di più
Scopriamo come progettare una piattaforma perfetta per assicurare il corretto flusso dei percorsi di navigazione e facilitare le conversioni dei clienti B2B.

15:45
75′
Scelte tecnologiche e integrazioni per automatizzare completamente il tuo B2B + 2 casi studio
Daniele Pinazzi
CTO Ecommerce School

mostra di più
Scopriamo insieme come l’integration by design costituisca, oggi più che mai, un prerequisito essenziale per garantire una gestione efficiente e scalabile di un ecommerce B2B ed esploriamo casi studio ecommerce B2B imperdibili a cui ispirarti.

17:00
30′

NETWORKING COFFEE

17:30
30′
Gestione dei pagamenti e Affidamenti
Francesco Chiappini
CEO Ecommerce School

mostra di più
Nel B2B tradizionale e nazionale, il flusso di cassa è inquinato dai pagamenti dilazionati e avere insoluti è una vera e propria prassi, sbagliata. Queste dinamiche inquinano tantissimo il flusso di cassa. Scopri come dimenticarti di questi problemi.

18:00
45′
Predisporre la logistica all’online e automatizzarla per il B2B2C
Marco Biasin
Direttore Ecommerce School

mostra di più
Probabilmente oggi già spedisci a un cliente, B2B o B2C. Nel momento in cui predisponi la tua forza commerciale all’ecommerce, anche i tuoi clienti iniziano a esigere un’esperienza completamente digitale sulla logistica, come: email transazionali di consegna personalizzate, lettura del tracking in tempo reale e autonoma, visione dello stato di evasione dell’ordine etc. E anche tu dovrai dotarti di strumenti utili, con l’unico obiettivo di automatizzare e digitalizzare completamente i processi dalla ricezione dell’ordine alla consegna e la gestione del post vendita.

19:00

APERITIVO

21:00

CENA A PAGAMENTO

DAY 2 – Giovedì 23 Maggio 2024

9:00
120′
Piano Marketing B2B: la scelta dei canali, strategie di advertising, lead generation e lead management

Jessica Franceschini
Senior Ecommerce Manager Ecommerce School

Michael Vittori
Meta & Social ADS Expert Ecommerce School

mostra di più
Vedremo come creare un piano marketing efficace per il tuo ecommerce B2B, come massimizzare le sinergie con la forza vendita e gli aspetti che differenziano la journey del cliente B2B rispetto al B2C. Con un focus verticale sui canali di advertising come Meta, LinkedIn e Google ADS, passando poi ad esempi di strategie di lead generation e di gestione e conversione dei lead.

11:00
30′

NETWORKING COFFEE

11:30
50′
Gestione del contatto e Fidelizzazione: Retention e Marketing Automation esempi pratici e come implementarla + 2 Casi Studio
Francesco Chiappini
CEO Ecommerce School
Jessica Franceschini
Senior Ecommerce Manager Ecommerce School
Elisa Levantesi
Marketing Automation Specialist

mostra di più
Il Marketing Automation nel B2B sostituisce o affianca l’ufficio commerciale e diventa un fedele alleato nella gestione e fidelizzazione dei contatti e clienti. Vediamo insieme come realizzare una strategia di Marketing Automation, come implementarla e con quali strumenti, mostrando numeri e casi studio reali.

12:20
20′
CRM Management e gestione delle pipeline
Simona Lombardi
Senior Ecommerce Manager & Sales Account Manager Ecommerce School

mostra di più
Gli strumenti tecnologici per gestire il rapporto con clienti e prospect oggi sono alla portata di tutti. Ciò che invece fa la differenza è proprio la strategia a monte e le logiche di utilizzo degli strumenti, che vanno impiegati per rimanere in contatto con i clienti, semplificare i processi e migliorare la redditività della propria azienda. Durante questo modulo, scopriremo come utilizzare il CRM, quali logiche adottare e che strategia implementare per migliorare le pipeline di vendita all’interno di un e-commerce.

12:40
20′
Software must have
Francesco Chiappini
CEO Ecommerce School

mostra di più
Quali software mi servono per fare Ecommerce B2B? Vediamo insieme la “lista della spesa”, a quali software non puoi rinunciare e come utilizzarli al meglio con casi reali.

13:00
90′

NETWORKING LUNCH

14:30
60′
Come gestire, guidare e operare con le Gdo online e i Marketplace B2B
Marco Biasin
Direttore Ecommerce School

mostra di più
Il mercato ecommerce si sta popolando sempre più di piattaforme di rivendita B2B. Alibaba, Faire e moltissimi altri sono solo i primi di una serie di attori che ti permettono, in base a parametri e logiche specifiche, di aumentare ulteriormente le vendite. Devi sapere come approcciarli, sia commercialmente che operativamente, e quali punti di forza e punti di debolezza contengono per usarli a tuo vantaggio.

15:30
30′
Strategia per B2B: Checklist Operativa
Francesco Chiappini
CEO Ecommerce School

mostra di più
Dalla strategia alla realizzazione operativa tramite un Gantt di progetto passando per la scaletta step by step di tutte le attività e come applicarle correttamente con le opportune priorità e tempistiche: l’Execution è fondamentale e, grazie alla nostra to do list, potrai eseguire correttamente tutti i passi necessari per implementare l’ecommerce B2B.

16:00
30′

NETWORKING COFFEE

16:30
90′
Casi Studio reali di progetti B2B e come sono stati realizzati operativamente
Francesco Chiappini
CEO Ecommerce School
Marco Biasin
Direttore Ecommerce School

mostra di più
Una raccolta di casi studio reali di progetti B2B raccontati attraverso l’esecuzione operativa delle attività, per capire come applicare le best practices anche al tuo progetto ecommerce.

18:00

SALUTI FINALI

min.
85
Come gestire, guidare e operare con le Gdo online ed i Marketplace b2b
Marco Biasin
Direttore Ecommerce School

mostra di più
Il mercato e-commerce si sta popolando sempre più di piattaforme di rivendita B2B. Alibaba, Faire e moltissimi altri sono solo i primi di una serie di attori che ti permettono, in base a parametri e logiche specifiche, di aumentare ulteriormente le vendite. Devi sapere come approcciarli, sia commercialmente che operativamente, e quali punti di forza e punti di debolezza contengono per usarli a tuo vantaggio.

min.
50
Strategia per b2b: Checklist Operativa
Francesco Chiappini
CEO Ecommerce School

mostra di più
Dalla strategia alla realizzazione operativa tramite un Gantt di progetto e la scaletta step by step di tutte le attività e come applicarle correttamente con le opportune priorità e tempistiche. L’Execution è fondamentale e grazie alla to do list potrai eseguire correttamente tutti i passi necessari per implementare l’ecommerce B2B.

Acquista il corso: solo 70 posti in aula

A CHI SI RIVOLGE QUESTO CORSO?

CEO ECOMMERCE SCHOOL
Francesco Chiappini
Imprenditore Ecommerce dal 2002, nasce merchant e dopo la vendita dei suoi portali nel 2010 è consulente di successo per brand e PMI. Francesco ha curato la startup di ecommerce B2B che oggi fatturano decine di milioni di euro e ha supportato brand e altri big player nell’implementazione del commercio digitale in azienda. È anche autore del libro Marketing Automation per Ecommerce.
DIRETTORE OPERATIVO ECOMMERCE SCHOOL
Marco Biasin
Imprenditore Ecommerce, fondatore di Fruttaweb, il primo e-commerce di ortofrutta in Italia, nato dalla visione di un gap digitale nel settore e che ha poi rivenduto nel 2020 al gruppo Apofruit. Oggi Marco ricopre il ruolo di Direttore Operativo della divisione Consulting di Ecommerce School.
Daniele Pinazzi
CTO Ecommerce School
Beatrice Letizia
Senior Ecommerce Manager Ecommerce School
Jessica Franceschini
Senior Ecommerce Manager Ecommerce School
Elisa Levantesi
Marketing Automation Specialist Ecommerce School

CEO Ecommerce School

Francesco Chiappini

Imprenditore Ecommerce dal 2002 e consulente di successo per brand e PMI, Francesco ha curato la startup di ecommerce che oggi fatturano decine di milioni di euro e ha supportato brand come Moschino e altri big player nell’aumento dei loro fatturati online.

Francesco Chiappini corso ecommerce management primo livello ecommerce school

ricevi il programma

Compila il form e ricevi il programma completo

Cosa include il Corso Ecommerce B2B?

Nelle lezioni ti verrà insegnato il sistema Ecommerce School® da applicare al tuo ecommerce.

Un metodo che ha portato al successo tanti ecommerce partiti da zero e che oggi puoi applicare anche al tuo business B2B online.

Avrai accesso alle Slide del corso in modalità lettura (i contenuti sono protetti da diritto di autore) per poter rivedere in qualsiasi momento i punti salienti del corso.

All’interno dello Zanhotel Europa il Ristorante servirà per te 2 pranzi con cucina nazionale e tipica bolognese: un momento di svago per facilitare il networking tra partecipanti e relatori.

A metà di ogni mattinata e pomeriggio le pause caffè di networking ti consentiranno di riposare la mente, scambiare idee e costruire relazioni in un’atmosfera rilassata.

La cena di Networking chiuderà la prima giornata con un’occasione per consolidare le relazioni create durante il Corso. La partecipazione alla cena è opzionale e a pagamento.

Videoregistrazione integrale del corso in aula in Full HD con accesso ad area riservata per rivedere il corso in qualsiasi momento senza scadenza. La fruibilità è massima con relatore e slide sempre in vista.

In questi anni abbiamo raccolto tutti i successi dei nostri corsisti e degli ecommerce che abbiamo lanciato, nel corso ne presentiamo +20 inediti.

Se avrai dubbi o domande potrai commentare le video lezioni e il nostro staff di specialisti ti risponderà.

Iscriviti subito al corso: solo 70 posti in aula

Workflow

Applica il sistema
Ecommerce school


La nostra esperienza ventennale in start up ecommerce è stata racchiusa in un sistema subito applicabile al tuo ecommerce, che ti permetterà di fare ogni giorno le giuste scelte strategiche ed operative.
Una guida ed una metodologia di lavoro che puoi seguire passo passo per sapere cosa fare in ogni momento.

ECOMMERCE SCHOOL WORKFLOW®

Manuale Operativo

Ti verrà fornito un manuale operativo ed un Gantt di Progetto da seguire ogni giorno per sapere cosa fare in ogni fase del tuo progetto.

Un vero e proprio stradario verso il successo, una checklist completa con tutte le mosse da fare per crescere e prosperare.

Anni di esperienza diretta nella vendita online sono racchiusi e sintetizzati in questo Manuale, che avrai incluso nel corso.

CASI STUDIO

+20 Casi Studio reali e inediti presentati

NON SEI ANCORA SICURO?

Leggi le recensioni di alcuni dei +3000 aziende e professionisti formati da Ecommerce School

recensioni

100% di soddisfazione dei partecipanti ai nostri corsi

+3000 aziende e professionisti formati da Ecommerce School

Ecco cosa dicono alcuni dei partecipanti ai corsi organizzati da Ecommerce School.

5.0

Tutte le recensioni le trovi sul nostro canale YouTube

+3000 aziende e professionisti formati da Ecommerce School

Efarma.com

Francesco Zaccariello

Ceo & Founder Efarma.com

” Francesco Chiappini ci ha aiutato nella parte più importante della crescita nel nostro business, attraverso i suoi corsi ha formato il nostro team e ci ha guidato verso le giuste scelte, ma soprattutto ci ha salvato dalle mille fregature presenti sul web.
Lo ringrazio non solo per il lavoro fatto con noi, ma per quello che ogni giorno insegna, aprendo gli occhi ai tantissimi imprenditori che vogliono approcciarsi alla vendita online. “

Il corso è molto completo e l’unico che conosca che affronta il tema sotto il profilo dello sviluppo di una linea di business con tutto ciò che ne consegue (piano marketing, business plan ect.). Non […]

Claudio Martinolli

Direttore Marketing - Corso Novembre 2018

Il Corso è davvero molto completo, avrei voluto farlo 10 anni fa ? lo consiglio davvero a chiunque voglia iniziare a vendere online con un sistema da applicare subito.

Alexander Vicini

Imprenditore Vesto Italiano Srl

Alexander Vicini

FORMAZIONE PROFESSIONALE

Ecommerce School è la prima scuola di formazione ecommerce per imprenditori e manager in Italia con oltre 3000 aziende e professionisti già formati.

LA LOCATION: AEMILIA HOTEL **** a BOLOGNA

L'Aemilia Hotel è un moderno hotel 4 stelle dal design raffinato ed elegante, completamente rinnovato nel 2021, situato alle porte del centro storico di Bologna. La sua posizione strategica lo rende una scelta perfetta per la clientela business: vicino al centro ma fuori dalla zona a traffico limitato, a 20 minuti di auto dall'Aeroporto Marconi e a soli 5 minuti dall'autostrada e dalla stazione ferroviaria di Bologna.

L'hotel dispone del Ristorante Gurmè, di un garage privato, di un moderno e attrezzato Centro Congressi, di un accogliente lounge bar e di due terrazze, di cui una panoramica con una splendida vista sui tetti della città. L'Aemilia Hotel pone grande molta attenzione al cliente e offre un'eccellente qualità del servizio, classificandosi al primo posto nella classifica Tripadvisor degli hotel di Bologna. Il moderno Centro Congressi che ci ospiterà dispone di sale con luce naturale, accesso diretto a una terrazza esterna e un sistema di ricircolo dell'aria che sostituisce completamente l'aria ogni 6 minuti.

NON FERMARE LA TUA FORMAZIONE

Segui il corso Ecommerce B2B

Iscriviti subito al corso: solo 70 posti in aula

Guarda le videorecensioni dei partecipanti della scorsa edizione

Vuoi essere sicuro che questo sia il Corso che fa per te?

Prenota una call gratuita con il tuo tutor didattico.

PRENOTA UNA CALL

ACQUISTA ORA IL CORSO ECOMMERCE B2B

Partecipa al corso Ecommerce B2B che si terrà in aula presso l'Zanhotel Europa di Bologna il 22 e 23 maggio 2024 oppure acquista l'accesso streaming.

Approfitta del MIGLIOR PREZZO FINO AL 21 MAGGIO, poi il prezzo salirà!
Inoltre puoi formare il tuo intero team: più biglietti acquisti, più basso sarà il prezzo.

BIGLIETTO AULA

€ 490 + iva

€ 690,00 + iva

1 Biglietto
2 Biglietti
3 Biglietti
4 Biglietti
  • 2 Giornate di Formazione Professionale in Aula
  • Slide e materiale riservato
  • 2 Pranzi in Hotel 4* offerti da Ecommerce School
  • 4 Networking Coffee
  • 1 Cena di Networking (opzionale, a pagamento)
  • Videoregistrazioni HD disponibili per sempre
  • +20 Casi Studio Reali e Inediti

È possibile pagare con bonifico, PayPal, Carta di Credito
oppure
Paga in comode rate con

BIGLIETTO STREAMING

€ 490 + iva

€ 690,00 + iva

  • 2 Giornate di Formazione Professionale in Aula
  • Slide e materiale riservato
  • 2 Pranzi in Hotel 4* offerti da Ecommerce School
  • 4 Networking Coffee
  • 1 Cena di Networking (opzionale, a pagamento)
  • Videoregistrazioni HD disponibili per sempre
  • +20 Casi Studio Reali e Inediti

È possibile pagare con bonifico, PayPal, Carta di Credito
oppure
Paga in comode rate con