Black Friday e Cyber Monday: 10 consigli per preparare un’offerta irresistibile sul tuo Ecommerce

Nel 2017, durante il Black Friday e il Cyber Monday, gli italiani hanno fatto acquisti sugli ecommerce per 800 milioni di euro.

Una cifra da capogiro, se ci pensate. Con le festività natalizie alle porte i consumatori sono molto più inclini a spendere, soprattutto se ci sono sconti online.

Lo sa bene Amazon che lo scorso anno, nel periodo tra il giorno del Ringraziamento e il lunedì successivo, si è visto ordinare ben 140 milioni di prodotti.

Ti abbiamo preparato 10 consigli su come preparare il tuo ecommerce a Black Friday e Cyber Monday e raggiungere maggiori clienti.

  1. Iniziare presto – I clienti iniziano a cercare offerte ad inizio Novembre

Inizia ora. Un sondaggio ha rilevato che più della metà dei consumatori cominciano a cercare offerte per il Black Friday già a Ottobre, inizio novembre.

Questo è il momento di attrarre i consumatori sul tuo ecommerce con codici coupon e offerte speciali.

Tra l’altro nel Black Friday molti consumatori anticipano i regali di Natale, puoi utilizzare anche questa leva per il marketing.

  1. Verifica la velocità del tuo sito e il processo di checkout – sito lento significa nessuna vendita

Su internet, la mancanza di velocità spegne i clienti. Infatti, 46% degli acquirenti non torna mai su un sito web che procede con lentezza.

Assicurati quindi che il tuo processo di checkout sia il migliore possibile. Durante il Black Friday e il Cyber Monday i clienti sono volubili.

Hanno migliaia di negozi tra cui scegliere e poco tempo a disposizione.

Se il tuo ecommerce è lento, sarà tagliato fuori.

Considera, inoltre, che almeno la metà del tuo traffico arriva da mobile, assicurati che i percorsi di navigazione siano veloci ed elimina gli elementi di frizione e ostacolo all’acquisto.

  1. Esegui il backup di tutto

Assicurati di disporre di un backup per tutto, dal codice del sito alle immagini dei prodotti.

Il Black Friday arriva solo una volta all’anno.

Avere un backup è come avere un’assicurazione per il tuo sito.

Se va in ‘down’ per qualche motivo, il tuo backup potrà essere installato in pochissimo tempo.

  1. Ottimizza i tuoi prodotti

7 acquirenti su 10 sono incerti su cosa stanno per comprare, quindi è essenziale che tu dia ai tuoi prodotti ogni possibilità di distinguersi.

Assicurati che i tuoi prodotti siano ottimizzati per i motori di ricerca e facilmente individuabili sul tuo ecommerce.

Alcuni aspetti su cui potresti concentrarti:

  • Trasparenza su spese di spedizione, resi e tempi di consegna per ogni prodotto
  • Inserisci urgenza e scarsità
  • Implementa una sezione dedicata all’evento
  • Crea dei watermark sui prodotti in offerta
  • Vendi i prodotti più richiesti prima di puntare alle rimanenze di magazzino

Se hai fatto sconti anche lo scorso anno per il Black Friday, riguarda i dati per vedere cosa è andato bene.

Queste informazioni possono darti idee per apportare modifiche ai prodotti esistenti.

Scrivi le descrizioni dei prodotti e instilla urgenza.

Notifiche push e la marketing automation possono aiutare a instillare l'urgenza e ricordare alle persone che hanno solo un tempo limitato per usufruire delle offerte. Potresti utilizzare le seguenti frasi:

  • Solo per un tempo limitato
  • Ne è rimasto solo uno
  • In forte domanda
  • Quasi esaurito

Fai delle ricerche su Google per capire quali sono le parole chiave correlate al Black Friday per i tuoi prodotti e includile nelle tue descrizioni per migliorarne l’indicizzazione.

  1. Applicare gli sconti giusti

Per il Black Friday e Cyber Monday, la maggior parte delle persone cercano almeno il 20% di sconto sugli articoli che acquistano.

Vuoi essere competitivo.

Al fine di distinguersi, si consiglia di considerare l'offerta di un regalo gratuito con i tuoi prodotti come un modo per addolcire l’affare.

Durante il Black Friday e Cyber Monday più grande è lo sconto meglio è, ma occhio alla marginalità.

Setta dei forti sconti solo su una parte del catalogo, fai margine su altri prodotti (private label per esempio).

  1. Vendita incrociata
 - Cross Selling

Questo è un grande momento per aumentare il tuo gioco di cross-selling.

Non aspettarti che i tuoi clienti acquistino la cosa che vogliono e lascino il tuo sito.

Se si dispone di un cliente che sta facendo un acquisto, si dovrebbe fare in modo che compri qualcos’altro che si adatta allo stesso.

Pensa a calze e scarpe, carta e matite, tappetini e cinghie yoga.

Se qualcuno sta facendo un acquisto, c'è qualcos'altro di cui potrebbe aver bisogno in aggiunta ad esso.

Amazon fa un ottimo lavoro di cross selling.

Dopo aver fatto clic su un elemento, si fa riferimento ad altri elementi che possono essere di tuo interesse, sempre correlati. Prendi esempio.

utilizza il Marketing Automation (qui l'unico libro in Italiano sull'argomento di Francesco Chiappini) per aumentare le performance del tuo marketing ed aumentare scontrino medio e vendite.

  1. Usa i social media

I social media possono essere un grande vantaggio per la tua attività di ecommerce, soprattutto quando puoi fare delle campagne pubblicitarie mirate.

Assicurati che i pixel di tracciamento di Facebook siano settati correttamente, in modo che le campagne di remarketing lavorino efficacemente.

Per i negozi di ecommerce, Facebook ha dimostrato di essere il più efficace nel guidare il traffico verso il sito.

Nel 2016, i tassi di acquisto sono aumentati del 42% per le aziende di ecommerce su Facebook.

Il modo migliore per commercializzare il prodotto su Facebook è quello di utilizzare immagini di qualità del prodotto testando copy e pubblico tra gli ad set.

Assicurati di attivare le campagne almeno una/due settimane in anticipo.

  1. Campagne di Email Marketing

Oltre il 25% delle vendite del venerdì nero iniziano con l'email marketing.

Pertanto, dovrai creare la tua campagna di email marketing con largo anticipo.

L'email marketing ti dà l'opportunità di entrare in contatto diretto con i tuoi clienti fedeli e con coloro che si sono iscritti alla tua mailing list, offrendoti l'opportunità di offrire loro uno sconto speciale per la loro fedeltà.

Per stuzzicare l'appetito dei tuoi clienti dovresti iniziare un mese prima a inviare email settimanali per quattro settimane fino al Black Friday.

Inviare una mail la sera prima del venerdì nero e una durante gli sconti in atto, ricordando magari il tempo ancora a disposizione.

Questo farà in modo che la tua lista sia ben consapevole degli sconti che stai offrendo.

  1. Testa un copy accattivante partendo dai titoli

Non esiste campagna di email marketing se la email non vengono lette. Scordati i titoli banali.

Un approccio tradizionale di solo sconto sarà probabilmente cancellato prima di essere aperto.

Aggiungi creatività e unicità alla tua offerta del Black Friday (vedi gif animate nel corpo della mail)

Sii il più personalizzato possibile.

Le persone sono più propense ad aprire qualcosa che è pertinente con loro.

  1. Non ti dimenticare dei ritardari

Dal martedì successivo al Cyber Monday puoi pensare di fare una mail di follow up per estendere la promozione ai ritardari (valuta tu la tempistica 12-24 ore) per recuperare qualche vendita di chi non ha acquistato in quei giorni.

Buone vendite!

 

No Comments

    Leave a reply

    black-friday-e-cyber-monday-10-consigli-per-preparare-un-039-offerta-irresistibile-sul-tuo-ecommerce
    [i]
    [i]