Presentata la piattaforma per le consegne degli ecommerce in Europa

La piattaforma per le consegne degli ecommerce in Europa Deliver in Europe è stata ufficialmente presentata in occasione dell’evento Deliver #2 che si è tenuto il 27 giugno a Berlino.

Si tratta di una piattaforma sui servizi di consegna transfrontalieri, una nuova iniziativa finanziata dall’UE con lo scopo di sostenere e aiutare i piccoli rivenditori online informandoli sulla gamma dei fornitori di servizi di consegna merci che potrebbero utilizzare per spedire oltre frontiera.

Già lo scorso anno la piattaforma Deliver era stata annunciata, ma si trattava di una versione beta. Durante la consegna della versione #2, Maros Sefcovic, vicepresidente della Commissione europea, ha presentato la versione finale di questa piattaforma finanziata dall’UE.

“Abbiamo bisogno di più di queste iniziative, in quanto l’ecommerce in Europa arreca dei benefici diretti ai cittadini. Una volta che i consumatori si trovano a proprio agio nell’ordinare i loro prodotti da qualsiasi parte dell’UE, allora aumenta la domanda, possono beneficiare di prezzi e servizi migliori e generare più business”, ha detto alla presentazione. “Lavoriamo insieme per modellare il futuro dell’industria europea dei trasporti e della logistica” ha aggiunto.

Attualmente sono già disponibili diverse centinaia di fornitori sulla piattaforma. Il sito è finanziato principalmente dall’Unione Europea per fornire informazioni trasparenti e indipendenti al mercato della logistica.

La piattaforma si può utilizzare gratuitamente sia da parte dei fornitori di servizi che dei retailer online. E’ molto semplice: basta inserire il paese di origine e quello di destinazione della merce, la categoria di prodotto, il volume e di quale tipo di servizio si tratta.

La piattaforma ha una serie di filtri che consentono di trovare i risultati in base a determinati parametri, come il tempo di consegna, il prezzo o i giorni di consegna, di ognuno dei quali vengono già indicati quanti risultati sono presenti.

Tutti i fornitori di servizi logistici europei (consegna pacchi, e-fulfillment, E-logistica IT) che servono i rivenditori elettronici possono creare il proprio profilo sulla piattaforma.

Creare un profilo è, appunto, libero, proprio in quanto servizio pubblico per promuovere il mercato unico digitale in Europa e richiede pochi minuti.

Content editor e Sales Account manager, scrivo articoli e copy sul digital Marketing ed Avertising.
No Comments

    Leave a reply

    [i]
    [i]