PayPal sta per acquistare il Network di Crowfounding GoFundMe per aumenta il suo potere transazionale

gofundme e paypal

Dalle News di TechCrunch si legge che Paypal è intenzionata a comprare il portale del Crowfounding GoFundMe ed estendere, di conseguenza, il suo potere nelle transazioni monetarie online.

Già da qualche tempo, Paypal e GoFundMe hanno discusso, a porte chiuse, della possibilità di acquisizione da parte del colosso dei pagamenti digitali; ma, dalle indiscrezioni, la cifra di vendita sarebbe a parecchi zeri.

La vicenda si è colorata poi di piccate e battibecchi su servizi, che Paypal avrebbe tolto a GoFundMe, quali il protocollo di protezione degli acquisti online di Paypal e il conseguente congelamento di alcuni account.

Ad ogni modo, la querelle fra i due colossi sembra allinearsi su una stessa linea, ovvero quella di cedere a Paypal la guida del network di raccolta fondi.

La ragione che spinge, il gigante di Paypal, a far firmare il contratto di vendita a GoFundMe è facilmente spiegabile: il network di Crowfounding per ogni donazione, a favore di qualsiasi causa o persona, prende una commissione del 5% del volume totale della transazione, a cui vanno aggiunti anche le tariffe aggiuntive della piattaforma.

Attualmente, il valore di mercato del potarle di raccolta fondi sfiora quasi 2 miliardi di dollari americani, nelle quotazioni in borsa e vanta una bacino di donatori di quasi 25 milioni.

Content Marketing Specialist @Ecommerce School
No Comments

    Leave a reply

    [i]
    [i]