Il valore dell’ecommerce online sale a 3mila mld di dollari

Nel report report “Painting the Digital Future of Retail and Consumer Goods Companies“, Accenture Strategy ha previsto che la digital transformation nel retail avrà, nel prossimo decennio, un valore di 2.950 miliardi di dollari.

A contribuire al valore dell’ecommerce online da un lato l’impatto delle tecnologie sul business, ovvero il profitto generato sia dai nuovi modelli digitali sia dall’evoluzione tecnologica di modelli tradizionali e, dall’altro, il risparmio di costi e tempi uniti all’aumento della produttività di cui possono beneficiare i consumatori attraverso il digitale.

Il report evidenzia come i consumatori oggi chiedono nuove esperienze di acquisto, mentre l’industria necessita di modelli di business più redditizi. La trasformazione digitale va incontro a entrambe queste esigenze.

Di conseguenza la trasformazione che sta conoscendo il settore implica che i punti vendita dovranno rivedere i loro spazi per privilegiare l’esperienza e l’intrattenimento.

Nel prossimo decennio si stima che i consumatori potranno beneficiare di maggiori vantaggi, ottenendo un risparmio in termini di tempo e costi del valore di oltre 2.000 miliardi di dollari.

La capacità di retailer e aziende di beni di largo consumo di generare valore dipenderà da quanto riusciranno a conoscere i consumatori, integrare tecnologie innovative e adottare nuovi modelli di business.

Secondo il report, il 39% degli italiani sarebbe disposto a concedere alle aziende l’accesso ai propri dati personali tramite dispositivi intelligenti in cambio di una migliore esperienza d’acquisto o di un vantaggio economico. Il 25% invece sarebbe disposto a sottoscrivere un abbonamento con un brand capace di selezionare i prodotti più adatti alla singola persona ed effettuare gli ordini in automatico.

Ad avere successo sarà chi saprà sviluppare una mentalità collaborativa, con lo scopo di offrire nuovo valore ai consumatori, soddisfarne la richiesta di nuovi servizi in modo innovativo, tramite la conoscenza delle loro abitudini e dei comportamenti, migliorando così il processo decisionale aziendale.

Content editor e Sales Account manager, scrivo articoli e copy sul digital Marketing ed Avertising.
No Comments

    Leave a reply

    [i]
    [i]