L’ecommerce nei Paesi Bassi ha fatturato 20,16 miliardi di euro nel 2016

L’anno scorso, l’ecommerce nei Paesi Bassi ha totalizzato 20,16 miliardi di euro, registrando un aumento del 23% rispetto al 2015. Gli olandesi amano acquistare in particolare scarpe e prodotti di lifestyle online, nonché prodotti dell’IT e prodotti alimentari.

A guidare il sempre maggiore successo degli ecommerce in Olanda sono stati l’aumento della fiducia dei consumatori e la disponibilità a comprare, oltre all’accettazione dello shopping online.

Questi sono i risultati del rapporto Ecommerce Report The Netherlands 2017, pubblicato da EcommerceWiki, insieme all’associazione olandese Thuiswinkel.org e alla società di ricerca GfK. I Paesi Bassi rimangono un mercato online molto attraente: nonostante i suoi pochi abitanti (17 milioni), il Paese ha una penetrazione in Internet di quasi il 94% e un PIL costantemente crescente pro capite di 40.900 euro.

ecommerce nei Paesi Bassi

Un quarto di ogni euro speso online nei Paesi Bassi è stato speso per prodotti. Quelli multimediali e di intrattenimento sono stati acquistati di più in termini di transazioni, seguiti dai biglietti per eventi e dagli articoli di moda. L’anno scorso, 15,2 milioni di clienti online hanno speso in media 116 euro per transazione e hanno speso un totale di 1.242 euro.

“Tuttavia, non è facile entrare nel mercato dell’e-commerce nei Paesi Bassi“, scrive Ecommerce Wiki. “Anche se gli olandesi conoscono abbastanza bene l’inglese, preferiscono ancora acquistare online in lingua olandese. Allo stesso modo, il metodo di pagamento locale Ideal (57% di quota di mercato) rappresenta un must per vendere online nei Paesi Bassi. ”

Attualmente ci sono oltre 32.000 negozi online registrati presso la Camera di Commercio, ma il numero effettivo di negozi online nei Paesi Bassi è stimato fino a 50.000 o più. Tuttavia, i consumatori olandesi amano anche acquistare online oltre confine. L’anno scorso, un quarto degli olandesi (26%) ha acquistato in siti web transfrontalieri popolari come Amazon e Zalando. Per gli acquirenti transfrontalieri olandesi, la Cina è attualmente il paese più popolare per fare acquisti all’estero.

Content editor e Sales Account manager, scrivo articoli e copy sul digital Marketing ed Avertising.
No Comments

    Leave a reply

    [i]
    [i]