[infografica] 65 statistiche provate sulla psicologia dei consumatori online.

Durante un acquisto online sono diversi i fattori che agiscono sulla psicologia dell’utente.

Il processo di acquisto online può in apparenza sembrare qualcosa di veloce.

  1. Scegli un prodotto > 2. lo metti nel carrello > 3. procedi all’acquisto > 4. concludi l’ordine.

In realtà, durante ciascuna di queste fasi la mente del consumatore elabora una miriade di associazioni, più o meno conscie, per determinare se quella che sta facendo è la scelta giusta.

L’utente vive come uno stato di allerta perenne quando acquista online. Ha un atteggiamento alle volte ossessivo compulsivo che lo fa andare in paranoia per cose che giudicheresti di nessuna importanza.

A volte basta un caricamento troppo lento, un inaspettato costo aggiuntivo o una foto poco convincente per fargli chiudere tutto e dimenticarsi di te, nonostante sia arrivato spontaneamente sul sito con l’intenzione di acquistare.

Invertendo il discorso, a volte basta aggiustare alcuni (apparenti) dettagli per vedere aumentare il proprio fatturato.

Capire la psicologia dei consumatori online è quindi di assoluta importanza se si vuole mettere in piedi un programma di aumento delle conversioni.

Bargainfox.com, in collaborazione con Business2community.com, ha realizzato questa bellissima infografica che mostra ben 65 statistiche sulla psicologia dei consumatori online in un Ecommerce.

Ecco quelle che secondo me sono più significative (puoi vedere l’infografica completa più in basso nella pagina):

NB: Ancora una volta è bene ribadire che questi dati non sono da intendersi in senso assoluto. Repetita iuvant, ogni business online ha le proprie specificità e non esiste un manuale di Best Practices che funziona sempre e ovunque. La prova della verità sta nei test e nel procedimento scientifico (ne parlo qui).

  • Il 93% degli utenti considera l’aspetto visivo il fattore chiave per determinare se acquisteranno o meno
  • Il 52% abbandona il sito e non ritorna perché non soddisfatto dall’estetica generale
  • Il 96% trova i video utili quando effettuano decisioni di acquisto online
  • Gli acquisti aumentano del 45% quando si toglie dal checkout la registrazione forzata
  • Il 65% degli utenti non intendono aspettare oltre i 3 secondi nel caricamento della pagina
  • Il 56% esce dalla pagina di checkout se si presentano costi inattesi
  • Il 77% legge le recensioni del prodotto prima di fare un acquisto online
  • il 75% degli utenti Mobile abbandona il sito se non è responsive
  • il 47% dichiara di abbandonare l’acquisto se scopre che le spese di spedizione non sono gratis
  • il 5° acquisto di un utente è in media 4 volte superiore al primo, mentre il decimo acquisto supera il primo di 8 volte (importanza della customer retention)

 

Ed ecco l’intera infografica (fonte):

 

Che cosa ne pensi di questi dati?

Confermano cose che sapevi già o stai già scrivendo un mail alla tua agenzia dal titolo “to do list 2016?” 😀

 

Marketing Automation Specialist - Mi occupo di marketing comportamentale e personalizzazione dell'esperienza di acquisto online. Ogni utente è diverso ed ha specifiche esigenze: è il sito che deve adattarsi a loro e non viceversa!
No Comments

    Leave a reply

    [i]
    [i]